per FIORELLA con noi contro il CANCRO


 Bora Multisport

Menu principale
Home
Chi Siamo
Eventi
Notizie
per FIORELLA ...
Immagini
Contattaci
Cerca
Forum
Sponsors

 

  
 
 

Federazioni
fci.gif
-----------------------------------
Nota Informativa

Powered by Joomla!
Designed by:
 
Home arrow Chi Siamo
Chi Siamo PDF Stampa E-mail
Indice articolo
Chi Siamo
Pagina 2
Pagina 3

Relazione dell'attività della società S.C.A.T. (Società Ciclistica Amatori Triestini) Anno di Costituzione 1968


La Società Ciclistica Amatori Triestini (S.C.A.T.) è stata costituita il giorno 10 gennaio 1968, fautori principali il sig. Cicala Benedetto e Sbrizzi Renato, grandi appassionati di ciclismo e prematuramente scomparsi.
La Società si è affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana sin dal 1970, con il fine di incrementare lo sport del ciclismo a Trieste e favorire l’attività della categorie denominata “Cicloamatori”, un tempo chiamata “Veterani”. In tutti questi anni ha saputo mantenere i suoi programmi organizzativi, tenendo in grande considerazione la categoria dei più giovani.  
La buona riuscita delle gare organizzate ha evidenziato la bontà del lavoro svolto dallo staff sociale e dagli Organi Regionali che anno affidato alla Società l’organizzazione dei vari Campionati Regionali.
La Società infatto ha organizzato le seguenti gare ciclistiche:
- nel 1974 il Campionato Regionale Esordienti;
- nel 1977 il Campionato Regionale Veterani;
- nel 1992 il Campionato  Regionale Dilettanti.
Gli atleti della categoria Veterani tesserati per la S.C.A.T. hanno portato alla società tre titoli regionali:
- nel 1973 e nel 1975 il titolo fu vinto dal sig. Santoni Marino;
- nel 1976, per la società sponsorizzata dalla VETRERIA CAPPONI, il titolo fu vinto dal sig. Dal Ben Bruno.
La Federazione Regionale del Ciclismo, d’accordo con il C.O.N.I. Provinciale di Trieste, assegnò alla S.C.A.T. un nucleo Giovanile di Ciclismo con la qualifica di Centro di Addestramento Sportivo (CAS) che rimase in attività dal 1974 al 1988, anno in cui si vide costretta a rinunciare a tale mandato per la difficoltà di allenare i ragazzi sulle strade per il continuo aumento del traffico stradale.
Nei direttivi sociali si sono avvicendati vari sportivi, più o meno noti e con vari incarichi, ma il sig. Capponi Marino, per la presidenza, ed il sig. Veliscek Alfredo, per la segreteria, sono coloro che da tanti anni calcano le scene sociali dei direttivi, ben funzionanti anche per merito dei vari collaboratori.
Il sig. Veliscek Alfredo, in particolare, è stato insignito della stella di bronzo al “Merito Sportivo” concesso dal C.O.N.I. Nazionale nell’anno 1993.
Anche il sig. Capponi Marino ha ricevuto delle onorificenze: è stato insignito, nel 1997, della stella di bronzo al “Merito Sportivo” concesso dalla Federazione Ciclistica Italiana Nazionale e, nel 2000,  è stato insignito della stella di bronzo al “Merito Sportivo” concesso dal C.O.N.I. Nazionale.
Nel 1994 la Società S.C.A.T. ha assorbito la sezione Mountain Bike della Fincantieri Trieste, all’epoca sponsorizzata dalla TECNOEDILE. Durante un’assemblea venne trasformata la ragione sociale della società in FEDERCLUB TRIESTE S.C.A.T. - CICLI CAPPONI - TECNOEDILE. La nuova attività fu impostata verso la disciplina della Mountain Bike, tesserando un gruppo veramente numeroso di atleti e incrementando il calendario delle manifestazioni riservate a questa disciplina.
La società si è affiliata anche ad altri Enti: la F.C.I. e l’UDACE per il ciclismo, la F.I.T.R.I. per il Duathlon ed il Triathlon e la. F.I.D.A.L. per  l’atletica.
Nel nuovo direttivo sociale si è distinto il sig. Giberna Paolo che ha assunto il ruolo di Presidente. Egli con la collaborazione dei vecchi e nuovi dirigenti, ha contribuito al miglioramento dell’attività sociale nelle sezioni dell’atletica, del Duathlon e del Triathlon. Il sig. Capponi Marino, invece, si è distinto nella sezione ciclistica.
Nella sezione UDACE i nostri tesserati hanno ottenuto ottimi risultati e piazzamenti come pure nella sezione F.C.I. dove si vuole richiamare l’attenzione sugli atleti Deponte Maurizio e Tauceri Valentina chiamati nella squadra azzurra ai Campionati Europei dove hanno ottenuto un ottimo piazzamento in classifica. Nella sezione Moutain Bike invece, si vuole ricordare il  nostro atleta Junior Dapretto Gianpiero che ha partecipato, sempre nella squadra azzurra, ad una prova mondiale in Germania.
Nel 1995 il ruolo di Presidente della Società è passato al sig. Capponi Marino e la ragione sociale è cambiata in FEDERCLUB TRIESTE S.C.A.T. - CAPPONI – TECNOEDILE.  E’ stata eliminata l’affiliazione con l’UDACE.
Dal 1996 ad oggi la Società ha tesserato nelle varie specializzazioni circa 100 atleti.
Ha anche collaborato con altre società in varie manifestazioni.



 

http://www.federclubtrieste.it